Nephus conjunctus
predatore di cocciniglie cotonose

Nephus conjunctus è una piccola coccinella efficace predatrice di cocciniglie cotonose appartenente alla famiglia degli Scymninae come il più noto Cryptolaemus rispetto al quale è più piccola essendo lunga un paio di millimetri allo stadio adulto. Il corpo è leggermente pubescente di colore marrone molto scuro con 4 tipiche macchie nocciola, le larve sono rivestite da cera bianca in fiocchi irregolari che le consente di mimetizzarsi tra le sue prede.

Nephus è una specie tipica dell’europa meridionale ed è in grado di predare la maggioranza delle specie di cocciniglie cotonose presenti nei nostri habitat in un range termico molto ampio che copre l’intero periodo da aprile a novembre. Pur meno vorace del del cryptolaemus il Nephus è attivo anche a densità molto basse così che può essere introdotto precocemente; inoltre per le sue ridotte dimensioni può cacciare le cocciniglie anche nei ripari della corteccia o del colletto.

Nephus è disponibile in confezioni da 250 individui adulti che vanno liberati direttamente a contatto con le piante a partire dagli eventuali focolai. La dose va dai 5 ai 20 individui per pianta a seconda delle dimensioni, da aumentare se vi è già presenza di focolai.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.